Canicattì, randagismo: stamattina è successo un grave episodio…

Dopo che l’amministrazione è stata sollecitata parecchie volte dalla responsabile per la tutela  degli  animali  del  movimento Politico ” Lavori in corso per Il Sud “.

Anna Maria Castelnuovo , componente del  movimento LCS ,denuncia  l’amministrazione locale per  un grave episodio  successo  stamane che si poteva anche evitare, a Canicattì in provincia di Agrigento,  nel quartiere  oltre ponte,  in via Mario Saetta, un giovane residente è stato  aggredito da un cane che vive assieme al suo  branco nel suo  stesso  quartiere.  Il ragazzo è stato soccorso dalla gente del suo condominio, lui stesso ha chiamato il 118 e con l’ambulanza è stato portato all’ospedale di Canicattì.  Non è la prima volta che la gente di là chiama i vigili per la presenza costante di un gruppo numeroso di  cani “randagi”. Purtroppo l’incapacità di affrontare questo fenomeno fa si che l’amministrazione comunale e chi di dovere si volti dall’altro lato. A Canicattì serve un canile!  I cani detti randagi aumentano purtroppo e si stima che nel territorio ci siano 500 randagi.  Il Sindaco cosa farà?

One thought on “Canicattì, randagismo: stamattina è successo un grave episodio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*