Matteo Salvini: “Tajani servo della Merkel”

“La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone tedesco. Tajani? Macchè italiano. È solo l’ennesimo domestico al servizio della Merkel”. Così il segretario, ed europarlamentare della Lega, Matteo Salvini. “Pur di portare a casa la poltrona europea – prosegue – FI ha chiesto e ottenuto i voti degli amici di Monti e di Prodi, dei difensori dell’euro, delle banche e dell’immigrazione di massa che stanno massacrando l’Italia. Se il buongiorno si vede dal mattino, tanti saluti a Forza Italia. Chi difende quest’europa e l’euro fa il male dell’Italia e non sarà alleato della Lega”.

Fonte Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*